sabato, luglio 01, 2017

I Tappa, Parma - Santo Stefano Belbo (sede 958 Santero ) 226 km ( controvento ).

II Tappa, Parma - Santo Stefano Belbo (sede 958 Santero ) 226 km ( controvento ).

Oggi i km erano meno di ieri e invece 15 in più perché ho sbagliato strada di fronte ad una strada chiusa. Vento contro per tutto il viaggio. Anche oggi tanta strada diritta e tanta pianura, tranne gli ultimi 40 km. Si, il navigatore ha deciso di farmi ammirare i vigneti caratteristici della zona, percorrendo le colline in stradine che penso abbiano visto una bicicletta per la prima volta.

Un pensiero per gli stradisti. Vedo uno con bici da strada davanti a me, vento contro, penso:”adesso lo raggiungo per poi stargli in scia per qualche km”. 20 minuti per raggiungerlo, e quando sono lì, lui rallenta. Penso: “ sarà arrivato”, lo supero per tenere il mio passo e il BASTARDONE ? si mette dietro di me per la scia. Allora rallento: “mi supererai ciambotto “, no niente da fare, gli piace guardarmi il culo e sta dietro di me. Altri invece ti superano al doppio della velocità, provi a seguirli ma niente da fare, va troppo. Poi 50 metri più avanti rallenta e ti rimane alla stessa distanza per 20 km. Ma va cagare, sei contento di aver dimostrato a uno con le borse che vai più forte ?

Finalmente arrivo allo stabilimento 958 Santero, dove mi aspetta Gianfranco Santero, che molto gentilmente mi mostra la bellissima azienda e mi porta in paese a conoscere suoi amici. E per finire mi trova anche un bellissimo posto dove dormire: Tenuta Fagnanetto.

Grazie Gianfranco e complimenti per la dinamicità della tua azienda.


Nessun commento: